Touch Screen Monitor

touch screen monitor

Cos’ è un monitor touch screen?

Uno schermo tattile è un touch screen, noto anche come touch screen o schermo sensore – ma la descrizione migliore è un touch screen. Questo lo rende un componente hardware utilizzabile sia come dispositivo di ingresso che di uscita. Toccando parti dello schermo, il computer può essere controllato direttamente senza la necessità di altri dispositivi come mouse o tastiere. Poiché il comando e quindi l’ input di comando sono invisibili all’ utente, questo tipo di operazione risveglia la percezione fittizia con un monitor touch screen che permette di azionare il PC con un tocco di dito. Fondamentalmente, l’ immagine o la visualizzazione dello schermo tattile è resa sensibile al tocco mediante un livello tattile (noto anche come touchpad) sottostante. Questo può essere fatto con diverse tecniche.

Touch screen monitorizza la nuova tendenza

Invece di utilizzare un mouse con un puntatore del mouse o qualcosa di simile, è possibile utilizzare il monitor touchscreen in modo rapido e semplice con il dito o lo stilo. Questo elimina la necessità di visualizzare il puntatore del mouse, che di solito è fastidioso quando si lavora con la grafica. Tuttavia, il funzionamento del monitor touchscreen presenta alcune caratteristiche speciali, che sono riportate anche in vari rapporti di prova. Come un clic del mouse, toccare brevemente la superficie del monitor è come un clic del mouse. Trascinando gli elementi attraverso il display, è possibile eseguire la classica operazione di trascinamento. Questo è spesso usato, ad esempio, quando si spostano i file. Se il display è multi-touch, è possibile eseguire più operazioni contemporaneamente. Un buon esempio è l’ iPad – ci sono un sacco di gesti che il mio 2,3 o più dita sono utilizzati.

Tecniche per monitor touch screen

touch screen monitorI primi monitor touch screen erano dotati di sistemi ottici per rendersi conto dell’ usabilità con il dito. Questi monitor a tubi erano ricurvi e avevano una superficie liscia su cui era stata tesa una griglia di barriera fotoelettrica. Ciò ha consentito al monitor di riconoscere la posizione del dito come una scacchiera e di determinare la posizione del dito con una precisione fino a 4 mm – ma questo è stato sufficiente solo per una selezione approssimativa di elementi. Questo non è molto preciso, ma molto robusto. Ecco perché sono ancora oggi utilizzati come touchscreen in bancomat o simili.

Un’ altra tecnologia è rappresentata dai display touchscreen resistivi. Questi reagiscono alla pressione su due strati elettricamente conduttivi. La resistenza elettrica viene misurata per misurare la posizione della punta delle dita. I migliori strati sono uno strato esterno di poliestere e uno strato interno di una lastra di plastica o di vetro separati da un tipo di distanziatore. I vantaggi di questo metodo sono che questi monitor touchscreen possono essere utilizzati anche con guanti e penna input. Lo svantaggio è che ci sono solo poche funzioni multi-touch disponibili (massimo 2-touch) – anche il controllo dei gesti è possibile solo in misura limitata.

Il terzo design dei touchscreen è un design capacitivo della superficie. Il display è rivestito con un foglio di ossido di metallo trasparente. La tensione viene applicata al monitor per creare un campo elettrico costante e costante sul monitor. Quando viene toccato, si verifica un trasporto di carica molto basso ma misurabile che viene misurato negli angoli – da qui si misura la posizione della pressione sul monitor touch screen.

Un metodo diffuso è il monitor PCT o PCAP. Questo touchscreen si basa su due livelli con uno schema conduttivo – questi sono isolati gli uni dagli altri. Se si tocca il display, si tocca anche un’ intersezione di strisce di secondi sulle rispettive sagome, per cui un modulo può calcolare la posizione. Il grande vantaggio di questo design è che il sistema può essere montato anche dietro una superficie di vetro o simile sul monitor. Questo protegge il modulo touch. Inoltre, questi monitor touchscreen sono in grado di riconoscere facilmente più dita – sono completamente multi-touch. Questa variante touch è utilizzata in quasi tutti i comuni smartphone e tablet. Tuttavia, questi monitor possono essere utilizzati solo con il dito nudo – non è possibile utilizzare guanti o uno stilo convenzionale.

L’ ultima tecnologia nota per la produzione di monitor touchscreen è la tecnologia touch screen induttiva. Questo può essere utilizzato solo con una matita speciale – proviene da tavolette grafiche. Si tratta di prodotti utilizzati principalmente nel settore professionale, in quanto presentano vantaggi imbattibili. Tra questi vi sono i seguenti. Nessuna risposta è evidenziata nel modo scrittura normale. La superficie non deve essere toccata, basta essere in una posizione molto vicina. Inoltre, la “durezza” della pressione può essere misurata – il che significa che si possono eseguire diverse azioni a seconda della durezza della pressione – il che è particolarmente interessante per i monitor grafici touchscreen.

Acquisto di Acquistare Schermo Touch Screen Monitor

Diversi produttori hanno recentemente lanciato nuovi monitor da 27 pollici con tecnologia touch. Con la risoluzione 4K ce ne sono solo pochi, ma sicuramente cambierà. I giocatori devono stare attenti: i touch screen spesso hanno un tempo di risposta più breve rispetto ai classici monitor senza la funzione. In termini di rapporto d’ aspetto, ci sono quasi tutte le variazioni – ma le più comuni sono modelli 16:9. Si dovrebbe prestare particolare attenzione alla luminosità durante l’ acquisto – questo è dimostrato da alcuni test del monitor touchscreen. Questo dovrebbe essere sicuramente 300 cd/m² o più. In termini di prezzo/prestazioni, iiyama è di particolare interesse. Nuove innovazioni possono essere trovate spesso a Samsung o LG – ci sono anche 10 modelli touch che possono registrare e processare fino a 10 tastatori.

Scopri oggi stesso e acquista il tuo primo e soprattutto il miglior monitor touchscreen per le tue esigenze!

Con un monitor touchscreen, il PC può essere utilizzato quasi come uno smartphone.

Vantaggi dei touch screen

Windows più semplice:

su uno schermo tattile, Windows 8 può essere azionato meglio e più velocemente con un gesto. Per aprire la barra laterale, ad esempio, è sufficiente un tergicristallo senza spostare il cursore del mouse dietro l’ angolo.

Più divertente con le immagini:

sfogliate le gallerie di immagini, ingrandite rapidamente un’ immagine – più veloce e divertente con la semplice pressione di un pulsante. E con l’ app giusta potete dipingere quasi come su un cavalletto.

Più facile da usare:

la maggior parte delle applicazioni Windows sono più facili da usare con un tocco. In questo modo si risparmia il problema di passare costantemente tra tastiera e mouse quando si passa rapidamente tra le app.

https://it.wikipedia.org/wiki/Touch_screen